Cessione studio commercialisti: l’affitto d’azienda ed il trattamento dei debiti e dei crediti

a cura di MPO & Partners

Il contratto di affitto d’azienda, regolamentato dagli articoli 2561 e 2562 del Codice Civile, prevede che il proprietario di un’azienda ceda la gestione della stessa ad un terzo in cambio di un canone periodico, senza perderne la proprietà.

Per le operazioni di cessione dello studio di commercialista – consulente del lavoro i contratti di affitto d’azienda con diritto di riscatto finale si stanno sempre più diffondendo sia per i vantaggi che comportano in termini di gestione, sia a livello fiscale.

Questo tipo di contratto, inoltre, è ideale nei casi in cui l’attività che viene trasferita stia attraversando un periodo di difficoltà e necessiti di essere ristrutturata. Un affittuario potrebbe aiutare l’attività in questo passaggio, senza essere oberato dai debiti che rimarrebbero comunque in capo all’affittante, e al termine del periodo di affitto, sulla base dei miglioramenti dello studio, dei rapporti con il professionista uscente, dei rapporti instaurati con la clientela, potrà decidere di riscattare lo studio.

Per un’analisi dei risvolti fiscali si può consultare l’articolo pubblicato il 7/11/2016.

Ma come devono essere trattati i debiti ed i crediti?

Per quanto concerne i crediti, visto il contenuto dell’articolo 2559 del codice civile il quale prevede espressamente che  “La cessione dei crediti relativi all’azienda ceduta, anche in mancanza di notifica al debitore o di sua accettazione, ha effetto, nei confronti dei terzi, dal momento dell’iscrizione del trasferimento nel registro delle imprese. Tuttavia il debitore ceduto è liberato se paga in buona fede all’alienante. Le stesse disposizioni si applicano anche nel caso di usufrutto dell’azienda, se esso si estende ai crediti relativi alla medesima.”, non è possibile il subentro dell’affittuario nei crediti del concedente in mancanza di notifica al debitore ceduto (o accettazione da parte di quest’ultimo). Tuttavia, nell’ambito dell’autonomia contrattuale, le parti possono pattuire la cessione dei crediti con apposita clausola.

MPO & Partners

Cessione clientela – Affitto d’azienda – I debiti ed i crediti

Talk Show 'I Risvolti sociali delle operazioni di M&A Professionali'LIVE NOW
+ +