Informativa del CNDCEC su preventivo scritto e liquidazioni giudiziali

a cura di MPO & Partners M&A

Il Consiglio Nazionale dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili ha inoltrato a tutti gli Ordini l’informativa n. 73/2012, attraverso la quale si forniscono chiarimenti sulla normativa entrata in vigore il 23 agosto in materia di liquidazioni giudiziali, determinate sulla base dei parametri fissati dal decreto 140/2012.

Il Consiglio rileva l’importanza della forma scritta del preventivo, non prevista in maniera obbligatoria da alcuna disposizione ma molto utile in determinati casi, se si considera l’art. 1, c. 6, del citato Decreto il quale stabilisce che l’assenza della prova del preventivo di massima, di cui all’art. 9, c. 4, D.L. 1/2012, costituisce elemento di valutazione negativa da parte dell’organo giurisdizionale per la liquidazione del compenso.

Ricorda, infine, che le liquidazioni giudiziali per incarichi conclusi o assunti prima del 24 gennaio 2012 (data di abrogazione delle tariffe professionali) sono determinate sulla base delle previgenti tariffe.

MPO & Partners M&A

Talk Show 'I Risvolti sociali delle operazioni di M&A Professionali'LIVE NOW
+ +